MARRAKCHEF EXPRESS

/MARRAKCHEF EXPRESS
MARRAKCHEF EXPRESS 2018-01-02T15:40:00+00:00
MARRAKCHEF EXPRESS - TRAILER (Marrakech - Marocco) vimeo play

MARRAKECH E DINTORNI:

UN MAROCCO INEDITO, UN ATMOSFERA MAGICA… DA VIVERE DA PROTAGONISTI

Se vuoi vivere un esperienza di viaggio in Marocco a 360 , organizzata e cucita su misura per te, puoi scegliere l opzione viaggio top di Marrakchef Express Tour, che esalta ci che il viaggiatore ama di pi , oppure ci che vuole sperimentare per la prima volta, o ancora un viaggio ricco di emozioni con la persona amata, la famiglia, gli amici: il viaggio avventuroso (escursioni in jeep o in quad, escursioni in dromedario); il viaggio wellness (hammam, massaggi, piscina); l esperienza indimenticabile vissuta nel deserto (anche in un campo tendato!) e nei villaggi berberi, a contatto con le tradizioni pi autentiche; la frenetica vita della Citt Rossa da scoprire in tutti i suoi angoli pi autentici o la quiete assoluta di un Riad (tradizionali dimore all interno delle antiche mura, oggi trasformate in esclusivi hotel di poche camere), che regala quella speciale sensazione che ti fa sentire fuori dal tempo … O, perch no, una combinazione di tutti questi aspetti insieme.Fabrizio si avvale in Marocco della collaborazione, consulenza e assistenza di persone qualificate, da lui personalmente scelte, per assicurare a chi viaggia un esperienza indimenticabile e curata nei minimi dettagli. Una personalizzazione quotidiana, itinerari disegnati come un vestito, con il taglio, i colori e gli accessori che vuoi tu, perch TU sei il protagonista assoluto di questo viaggio. Con la garanzia della competenza, della discrezione, della seriet di un consulente come Fabrizio.

La Città Imperiale di Marrakech un punto d incontro di popoli e culture diverse. E una citt piena di vita, dalle mille sfaccettature, che concilia sapientemente ed armoniosamente il suo passato prestigioso ad un grande dinamismo contemporaneo. Con la piazza Jemaa El Fna occupata da coloratissimi Souk (mercati coperti), caratterizzata da dedali di strade labirintiche, saltimbanchi, danzatori, venditori ambulanti di spremute d arancia ed incantatori di serpenti, riesce a regalare, insieme al resto del Marocco, un emozione ed una passione uniche. Marrakech ed il Marocco sono come un libro di storia, custodi di un brulicare di vite che, indipendentemente dallo stato sociale, trasmettono nobilt , dignit ed un grande amore per il proprio paese. Le mura e la Medina, Patrimonio Mondiale dell Umanit , la Kasbah, i giardini lussureggianti, la bellissima moschea Koutoubia, i Riad, i palazzi ornati da stucchi merlettati e arabeschi che ricordano i fasti della citt imperiale, l effervescenza culturale e artistica, ed il clima estremamente piacevole sono gli elementi che rendono questa citt straordinariamente unica. Tappe imperdibili: la Medersa di Ben-Youssef in Medina, una scuola coranica che in passato ha accolto centinaia di studenti in un atmosfera volta ad elevare l anima; noleggiare uno dei numerosi calessi fino a raggiungere fuori le mura i Giardini Majorelle con la collezione di piante provenienti dai quattro angoli del pianeta: in questo luogo di grande fascino, nella villa Art D co, ha vissuto Yves Saint Laurent; proseguire per Gueliz, la parte moderna di Marrakech, per concedersi un aperitivo al Grand Caf de la Poste; ritornare in Medina per godersi ancora una passeggiata sulla piazza Jemaa El Fna … qui l atmosfera medievale garantita da narratori, giocolieri, mangiatori di fuoco: una vibrante cultura popolare al suono delle musie tradizionali….Ma non basta! Fuori Marrakech scoperte sorprendenti attendono i viaggiatori.

Situata a 30 km dalla città, la VALLE di OURIKA si estende ai piedi dell Alto Atlante, tra le grandi montagne marocchine. E caratterizzata da una natura straordinaria e dall autenticit di uno stile di vita montanaro che per secoli ha contraddistinto i Berberi, salvaguardando antichi costumi e tradizioni di questo antico popolo. E tra le alte montagne che nasce l Oued (fiume) che dona il nome alla valle, Ourika appunto, in un percorso verdeggiante, a tratti a strapiombo e a tratti dolce, coltivato a frutteti e uliveti. Della Regione si soliti dire che c tanta acqua ma poca terra , e la poca si conquista con tanta fatica e mezzi arcaici di lavoro. Rinomato il Souk (mercato) che si svolge tutti i lunedì. Gli abitanti della zona si danno appuntamento per negoziare i loro raccolti, acquistare il necessario e chiacchierare sugli ultimi accadimenti. Il tutto si svolge in un ambiente incredibile che mescola carriole, asini da soma, carretti, tende, caos e buon umore. Caratteristici i villaggi dalle numerose piccole case in terra e paglia (pis ), incastonati sulle montagne tanto da sembrare incollati ai bordi ripidi e scoscesi. Non raro essere accolti in una di queste case dalle donne affacciate alla porta: t alla menta, pane appena sfornato, olio sono i profumatissimi prodotti offerti con disarmanti sorrisi.La tranquilla citt costiera di ESSAOUIRA , sulla costa atlantica del Marocco, continuamente battuta dai venti, che la rendono meta imperdibile per i surfisti di tutto il mondo, che sa conquistare col suo spirito bohemienne. Un fascino indiscutibile pervade questa localit caratterizzata dalle tipiche abitazioni bianche con persiane blu, gallerie d’arte, laboratori del legno, pescatori e imbarcazioni colorate, il tutto racchiuso all’interno di antiche mura . Passeggiare per le antiche stradine della colorata Medina inclusa dall Unesco nella lista dei Patrimoni dell Umanit – ed immaginare quale fosse un tempo l aspetto della citt un esperienza da non perdere. Le strade sono pervase da un’atmosfera portoghese, testimonianza dell’occupazione coloniale del XVI secolo, quando i portoghesi ribattezzarono la citt Mogador e si appropriarono del porto. Il porto con le sue imbarcazioni e i chilometri di reti che hanno visto tempi migliori, il grido dei gabbiani, le violenti onde dell oceano, l’odore del pesce e la salsedine riportano alla mente immagini di avventure lette da bambini.

Interessante anche il percorso che conduce ad Essaouira: distese di antichi alberi di Argan -endemico del Marocco- dai quali si estrae l olio omonimo, molto apprezzato per le sue propriet nutritive, mediche e cosmetiche (nella civilt berbera l albero ha valenza di simbolo della vita o di albero saggio)….e ancora: Fes, la Mistica Citt Imperiale a nord del paese, nella cui Medina impossibile orientarsi senza l aiuto di una guida; Ouarzazate il pre-deserto roccioso, un tempo importante nodo commerciale carovaniero nonch negli anni Venti ,guarnigione delle truppe della legione straniera francese… con le sue imponenti Kasbah costruite in fango e paglia; Merzouga ovvero il deserto di dune alte fino a 150 metri, che regalano tramonti ed albe che nessuna prosa, anche la pi virtuosa, pu descrivere…Il Marocco ha infinite storie da raccontare: sorprendenti, colorate, profumate, ognuna con una voce che aspetta solo di essere ascoltata!Se vuoi vivere un esperienza diversa dalle classiche proposte turistiche, vieni a visitare il Marocco attraverso gli occhi e l esperienza di Bekèr. Tu incomincia a sognare… il sogno che stiamo gi scrivendo per te!
Per informazioni scrivici a fabrizio.nonis@gmail.com o segreteria.sconfinando@gmail.com

Fotogallery

Ti piacerebbe partecipare a Marrakchef Express?

Visita l’Accademia di Cucina